Il biliardo: un gioco finora sconosciuto

Premessa

Scopo di questo post: farvi sapere la mia ultima fatica. Un blog tutto interamente dedicato al gioco del biliardo.

Due parole sul biliardo

Il biliardo è un gioco non fisico, come potrebbe essere il calcio, l'atletica, il basket, e altri che ti vengono in mente pensando alla parola sport. E' considerato uno sport a tutti gli effetti. Infatti il biliardo è gestito dalla FIBIS, (Federazione Italiana Biliardo Sportivo). Lo scopo del gioco è vincere una partita, a seconda di come è impostata la gara ufficiale. I giocatori sono muniti di un attrezzo, chiamato stecca, che può variare di peso (il peso standard si aggira intorno ai 640/650gr.). Si gioca attorno a un tavolo rettangolare con un panno di colore verde (o blu in alcuni casi), della misura di 284x142cm (questa è la misura standard, ma ce ne sono anche di più ridotti), dove ci sono 3 biglie colorate (1 bianca, 1 gialla o arancio, 1 una rossa, detta anche pallino), e 9 birilli (8 bianchi e uno rosso) nel centro del tavolo, a formare un castello. In base al gioco che si fa, sul campo si mettono 5 birilli (chiamato anche italiana) o 9 birilli (chiamato anche goriziana). E questo è diciamo una infarinatura base sul biliardo, ma per maggiori chiarimenti, delucidazioni, spiegazioni, vi rimando alla pagina del biliardo gia esistente nel sito di Wikipedia.

 

Dopo questo preambolo, cominciamo

Dopo avervi spiegato in due parole cosa sia il biliardo, eccomi al sodo e pronto a dirvi cosa ho fatto in questi ultimi giorni. Ho creato un blog, o meglio col tempo diventerà una community, interamente dedicato al biliardo. Siccome io sono un giocatore iscritto alla FIBIS, io questo sport lo amo, e mi piace condividere tutto con chiunque io stia giocando, dalle scelte di tiro, dai conteggi sui tiri di sponda, e altro. E un giorno mi son detto: ma perche non creare un blog dove io parlo di biliardo, dando col tempo la possibilità a qualcun altro di entrare nella mia community e condividere i suoi pensieri, sensazioni, esperienze personali? 

Finalmente il mio sogno diventa realtà

E finalmente si è accesa la lampadina nella mia testa, risvegliando l'unico neurone vivente contenuto nella mia scatola cranica, e dopo avergliene accennato a Denis Genitoni, lui semplicemente mi ha risposto: "ma perché non lo crei e basta?". Tu sei bravo, sei capace di fare una cosa del genere, io magari ti aiuto con alcune informazioni che tu non conosci, ma per il resto te la devi cavare da solo.

Nota: questa di Denis è la sua risposta standard, quindi non  fateci caso!

Ho creato il logo

Ed eccolo qua, un blog che si rispetti deve avere un logo che si rispetti. Siccome io amo le cose semplici, con l'aiuto di Denis, abbiamo preso una immagine del biliardo, la abbiamo sfocata, e messo sopra con un bel carattere simpatico, il nome del blog. Carino e di bell'effetto, non trovate?

In conclusione

Come avete potuto vedere, non mi son dilungato troppo nella spiegazione del mio blog. In questo trafiletto vi chiedo, cortesemente, di condividere a manetta nei vostri social preferiti questo articolo, in modo da farlo conoscere, in modo che il blog c'è. Per il resto resto sempre a disposizione per chiarimenti e delucidazioni, tramite la mia email, nella sezione contatti. Vi metto il pulsante social dove potete entrare nel mio blog, ma lo stesso link lo trovate anche nel menu principale della Billoweb Community. Vi ringrazio di cuore per avere trovato 10 minuti per leggere questo post, e sempre la solita raccomandazione, copiate il link e spammatelo dappertutto. Male non fa!

Ciao ragazzi e alla prossima!!

Lascia un commento